Circolare Tesseramento 2024-2026 *NEW*

[featured_image]
Download
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Download 149
  • Dimensioni file 759.74 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di creazione 16 Giugno 2024
  • Ultimo aggiornamento 16 Giugno 2024

Circolare Tesseramento 2024-2026 *NEW*

Circolare Tesseramento valida ai fini assicurativi dal 1 Agosto 2024 al 31 Luglio 2026.

1. LE DENUNCE DI SINISTRO PER MORTE E FERIMENTO DEL CANE,
DOVRANNO ESSERE INVIATE ENTRO 48 ORE DALL’EVENTO A: AON S.p.a.
– C.so Aurelio Saffi, 31 – 16128 GENOVA con raccomandata A/R o mezzo mail:
ilaria.pettorino@anlc.it tramite modello scaricabile dal nostro sito alla voce
Assicurazioni. La denuncia inviata, potrà essere integrata, con tutti i documenti richiesti
nel modello di denuncia sinistro, entro 30 giorni dall’accadimento del sinistro.

2. Si precisa che la denuncia di ferimento del cane va comunque fatta, poiché se il cane
muore a seguito delle ferite, la compagnia assicurativa da corso alla pratica di
risarcimento SOLAMENTE se la stessa è stata inoltrata nelle 48 ore dall’evento e quindi
dal ferimento. Per esempio: se il cane muore dopo il ferimento, per avere l’indennizzo, il
tempo per presentare la denuncia è entro le 48 ore dal ferimento e non dalla morte, poi ci
sono i 30 gg. per comunicare eventuali aggiornamenti sullo stato di salute del cane, con
l’integrazione di tutta la documentazione richiesta che trovate nel modulo di denuncia.

3. Tutte le altre denunce di sinistro, CHE NON SIANO MORTE O FERIMENTO CANE,
dovranno essere recapitate in originale a cura del socio al seguente indirizzo: AON S.p.a -
C.so Aurelio Saffi, 31 – 16128 Genova, con raccomandata A/R, entro 30 giorni
dall’evento o dal momento in cui l’assicurato o gli aventi diritto ne abbiano avuto la
possibilità.
L’Assicurazione ci segnala che a tutt’oggi continuano ad arrivare denunce di morte e
ferimento cane oltre le 48 ore che per termine previsto dal contratto assicurativo, non
possono essere indennizzate. Segnala, inoltre, la Compagnia Assicuratrice che i moduli di
denunce sinistri, sempre più spesso, sono privi dei dati fondamentali richiesti per la
corretta apertura della pratica. I documenti allegati, spesso, sono fotocopiati in maniera
illeggibile. Al fine di agevolare la rapida istruzione della pratica da parte di Aon, vi
preghiamo di far trasmettere le denunce di sinistro secondo i criteri assicurativi,
compilando la modulistica in ogni sua parte, in stampatello e leggibile, ed allegando fotocopie della documentazione prevista scannerizzate e leggibili.
Riepiloghiamo, qui di seguito, alcune informazioni necessarie per una corretta
compilazione delle tessere ANLC e delle eventuali integrazioni ad esse
collegate:

4. Per l’esatta compilazione della tessera ANLC si prega di inserire sempre nello spazio
apposito il CODICE CIRCOLO SCRITTO PER ESTESO ad es. LMBS0001 e non la
località per una corretta attribuzione delle quote, le quali altrimenti non potranno
essere attribuite sia ai Regionali, ai Provinciali ed ai circoli stessi.

5. E’ obbligatorio compilare tutti i campi che compongono la tessera ANLC, con
una comprensibile e leggibile scrittura, con i dati anagrafici del socio ovvero:
Codice Fiscale, Porto D’armi, Data di rilascio del porto d’armi, Cognome e
Nome, Indirizzo, Cap, Città, per avere una corretta anagrafica per la stampa
delle prestampate e dei c/c 8003/8904 per la tassa di concessione governativa.

6. Ai fini dell’inserimento delle tessere ANLC sul portale Nazionale, vi preghiamo di
inviare copia con timbro di pagamento, se lo stesso è effettuato con istituti di pagamento
DIVERSI da POSTE ITALIANE, CITY POSTE PAYMENT, PAYTIPPER, come ad
esempio Lottomatica, Tabacchi con i relativi riferimenti della ricevuta e della tessera a
cui il pagamento fa riferimento, ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
ilaria.pettorino@anlc.it – monica.canino@anlc.it.

7. Si raccomanda quando si paga la tessera diversamente dal bollettino postale,
di far inserire all’operatore del vostro pagamento, tutti i dati anagrafici riferiti
alla vostra persona codice fiscale compreso, il numero di tessera, ed il tipo di
tessera.

8. Le eventuali correzioni alle tessere prestampate devono essere fatte necessariamente
prima del pagamento stesso ponendo un segno sul dato errato e scrivendo nello spazio
dedicato accanto il dato corretto.

9. Contestualmente al pagamento della tessera ANLC, per chi lo desidera, può assicurare altri cani
pagando un bollettino integrativo su conto corrente in bianco (e non sulla tessera ANLC), per assicurare
secondo cane (euro 22,50 per la tessera opzione B+ euro 115,00), per assicurare secondo e terzo cane
(euro 28,00 per la tessera opzione C+ euro 145,00) per assicurare secondo e terzo cane
(euro 36,00 per la tessera opzione D+ euro 165,00) come riportato sul retro della tessera
di riferimento. L’integrazione, per essere valida, deve essere pagata contestualmente
alla polizza assicurativa, versata su un conto corrente in bianco intestato a
Associazione Nazionale Libera Caccia (c/c 516013). Nella causale va indicato

obbligatoriamente il numero dei microchip dei cani che si vogliono assicurare.

10. Dopo il pagamento della polizza e della sua relativa integrazione, entrambi i pagamenti
con il timbro postale devono essere inviati ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
ilaria.pettorino@anlc.it – monica.canino@anlc.it;

11. Si ribadisce al fine della copertura assicurativa è indispensabile che sul bollettino
pagato per l’integrazione (nella causale di pagamento), contestualmente al n° della
tessera ANLC di riferimento, vengano scritti i numeri di microchip dei cani che si
vogliono assicurare. I bollettini privi di numeri di microchip non saranno
considerati validi come pure i pagamenti della tessera ANLC e relativa integrazione
che non saranno pagati nello stesso giorno.

12. Vi ricordiamo che è attivo il tesseramento online, htt://tesseramento.anlc.it, dal quale è
possibile apportare modifiche ai dati anagrafici dei propri soci, pagare online le tessere
anlc, stampare le tessere, i c/c 8003 per le tasse di concessione governativa, le tasse
regionali e i bollettini ATC. Il manuale con le istruzioni e le modalità di utilizzo vi è già
stato inviato via mail ma è anche scaricabile dal sito tesseramento online.

Proseguiranno gli incontri su zoom per illustrare il programma non solo ai presidenti
provinciali ma anche ai circoli comunali.